Grill per cucinare e preparare gli arrosticini abruzzesi

Chi non ha mai assaggiato la specialità abruzzese a base di carne ovvero gli arrosticini?

Per chi non lo sapesse si tratta di spiedini di carne di pecora tipici appunto della tradizione abruzzese e legati alla tradizione pastorale dell’Abruzzo ed al conseguente consumo di carne ovina.

arrosticini abruzzesi
arrosticini abruzzesi

Se vi state chiedendo come vengono preparati gli arrosticini composti da carne ovina, vi anticipiamo che è la loro preparazione è piuttosto semplice in quanto consiste nel tagliare la carne in tocchetti infilandoli in spiedini, che in dialetto vengono chiamati “li cippe”, e subito dopo vengono cotti alla brace, utilizzando nello specifico un braciere dalla caratteristica forma allungata a canalina, definito a seconda del dialetto della zona fornacella, furnacella, rustillire o la canala.

Oltre alla griglia che ha un’ importanza non indifferente nella cottura degli arrosticini, va anche sottolineata l’importanza della temperatura del fuoco, nonostante questi spiedini possono essere gustati anche a diversi gradi di cottura e salatura.

Ma oggi vogliamo soffermarci proprio sul grill da utilizzare per la cottura degli arrosticini, ovvero quella che viene anche definita griglia o fornacella sui quali cuocere gli spiedini.

arrosticini abruzzesi
arrosticini abruzzesi

Grill per arrostici

In Abruzzo la preparazione e la cottura degli arrosticini sembra essere davvero un proprio culto e per poterlo fare in maniera ottimale, occorre dotarsi di una apposita griglia per arrosticini, la quale dovrà avere delle caratteristiche ben specifiche, ovvero essere lunga stretta e su misura, tutte caratteristiche che permettono di evitare la rottura e la bruciatura degli stecchi in legno e convogliare il calore solo ed esclusivamente sulla carne.

Sono disponibili le Fornacelle per arrosticini realizzate in ferro e in acciaio inox di dimensioni variabili dai 50 cm ai 110 cm con accessori per facilitare il lavoro, come ad esempio, le prolunghe dei piedi e il serbatoio per la riserva di brace; questi tipi di grill vengono utilizzati per la cottura degli arrosticini fuori casa e dunque perlopiù in giardino.

arrosticini abruzzesi
arrosticini abruzzesi

Ma gli arrosticini possono essere cucinati anche all’interno del proprio appartamento utilizzando dei grill elettrici a gas e Fornacelle da camino, per permettere a coloro che abitano in condominio che comunque non hanno possibilità di cuocere all’aperto, di non rinunciare privandosi degli appetitosi arrosticini.

La tradizione abruzzese prevede che gli arrosticini vengano cotti esclusivamente su carbonella, rigirandoli spesso e verificandone così il grado di cottura a vista.

Una volta cotti verranno serviti a tavola avvolti in un foglio di alluminio in modo da mantenere il calore.